Classificazione tariffaria: nuove FAQ e questionario attività di ufficio

20/09/2019

L'Inail, con istruzione operativa del 10 settembre u.s., facendo seguito ai precedenti chiarimenti forniti in data 19 aprile 2019 e in data 12 luglio 2019, ha  pubblicato delle nuove FAQ in materia di classificazione tariffaria, per rispondere ad alcuni quesiti pervenuti dalle sedi territoriali del medesimo Istituto.

I chiarimenti forniti dall'Inail con quest'ultima nota riguardano in particolare aspetti classificativi che interessano attività di vendita rientranti nelle gestioni artigianato e terziario, alberghi e attività d noleggio macchine ed attrezzature

Nel contempo si segnala che sempre l'Inail, con istruzione operativa del 26 luglio 2019, ha reso noto di aver messo a disposizione delle aziende un nuovo servizio online utile a verificare la corretta classificazione tariffaria applicata a seguito dell'entrata in vigore delle nuove Tariffe dei premi, con particolare riferimento a quelle lavorazioni maggiormente interessate da scorpori, accorpamenti o da voci di nuova istutuzione.

Si tratta di un questionario (presente all'interno dei servizi online rivolti ai profili aziendali del legale rappresentante e/o del delegato ai servizi, oltre che agli intermediari) che interessa, al momento, le due seguenti fattispecie:

1) questionario attività di ufficio / operazioni di cassa

E' rivolto a quelle aziende che hanno polizze attive in cui la voce dell'ufficio (0722), presente nell'anno 2018, è stata ricompresa dall'Inail nel 2019 nella voce relativa all'attività di vendita, in conseguenza del fatto che il nuovo nomenclatore ha ricompreso le operazioni di cassa nella declaratoria dell'attività commerciale. In questi casi, laddove l'azienda, oltre al personale di cassa, abbia anche, come spesso succede, personale che svolge attività di ufffcio (es. gestione del personale, gestione amministrativa e commerciale) potrà segnalare,  rispondendo al questionario (sempre che non lo abbia già fatto attraverso pec), lo svolgimento di quest'ultima attività erroneamente cessata dalla procedura centralizzata dell'Inail. In questo modo l'Inail procederà a ripristinare la voce 0722 senza interruzione della copertura assicurativa dal 1° gennaio 2019.

2) Questionario attività di ufficio / personale itinerante

E' rivolto alle aziende che hanno nel 2019 polizze attive con le voci 0722 e 0723.

La compilazione del questionario, in questo caso, consente, in particolare, alle imprese di ottenere dall'Inail la cessazione, con effetto dal 1° gennaio 2019, della voce 0723, qualora l'uso dell'auto da parte del personale di ufficio sia finalizzato esclusivamente ad accedere presso altri uffici e non vi sia all'interno dell'azienda altro personale d'ufficio che acceda in cantieri opifici e simili e/o  svolga attività prevalentemente itinerante, ossia per la quale lo spostarsi da un luogo ad un altro è insito nel ruolo (ad esempio ispettori, brokers, agenti).

 Per eventuali chiarimenti resta a disposizione il nostro Servizio Rapporti Inail e Sicurezza Lavoro.

 

Servizio Rapporti INAIL e Sicurezza Lavoro - adelucchi@confindustria.ge.it - (+39) 010 8338.583