Indicatori economici sull'andamento dell'industria e servizi nella Città Metropolitana di Genova - consuntivo 1° semestre 2019 e previsioni 2° semestre 2019

30/07/2019

Nel primo semestre 2019 la debolezza della domanda interna ha caratterizzato l’andamento economico delle aziende genovesi: debole il fatturato e diminuzione degli ordini provenienti da clienti italiani. L’export ha fatto registrare una buona performance, ma ciò non ha impedito una contrazione degli organici.  Oltre ai fattori di contesto macroeconomico, si deve considerare che nel semestre di confronto, su base annua, alcuni settori economici maggiormente esposti (logistica e trasporti, turismo) sono stati penalizzati dagli effetti residui derivanti dal crollo del Ponte Morandi, per quanto attenuati rispetto al semestre precedente.

Il fatturato verso la clientela italiana è risultato in calo; a ciò si aggiunga la flessione degli ordinativi provenienti da clienti italiani raccolti nel primo semestre. Viceversa, il fatturato estero è tornato ad aumentare dopo l’improvvisa frenata del secondo semestre 2018. Anche gli ordini acquisiti da clienti esteri sono aumentati nel semestre, sebbene a un tasso inferiore rispetto alla scorsa rilevazione.

Nel primo semestre 2019 l’occupazione nelle aziende genovesi ha avuto un calo pari allo 0,9%.

Per quanto riguarda la seconda parte dell'anno, le aziende genovesi esprimono attese migliori e comunque positive. Fatturato e ordini sono previsti in crescita del 2% e dell’1,9%, ma preoccupazione desta lo scenario del commercio globale: le esportazioni sono previste in contrazione dell’1,8% per le turbolenze in essere nei mercati esteri, pur in presenza di fondamentali sulla competitività delle imprese genovesi che consentirebbero di ottenere prestazioni molto migliori. Fondamentale, soprattutto per i traffici portuali sarà la ripresa del commercio mondiale. L’occupazione registrerà ancora un risultato negativo (-0,2%).

Leggi la relazione completa del Centro Studi di Confindustria Genova

Servizio Centro Studi - centrostudi@confindustria.ge.it - (+39) 010 8338.572