Incontro formativo: Arpal illustra il nuovo sistema applicativo ORSo, obbligatorio per i gestori di rifiuti dal 2020

22/07/2019

Il giorno 21 novembre alle ore 9.00 si terrà un seminario formativo in cui ARPAL illustrerà l’applicativo “ORSo” (Osservatorio Rifiuti Sovraregionale) obbligatorio dal 2020 per tutte le imprese che possiedono una autorizzazione alla gestione dei rifiuti.

L’applicativo “ORSo” è un sistema sviluppato da Arpa Lombardia e Arpa Veneto, che, dal 2004 ad oggi, ha visto crescere il numero di utilizzatori, arrivando a coprire 16 regioni per il censimento dei dati relativi alla produzione di rifiuti urbani e 10 regioni per quanto concerne le informazioni inerenti la gestione dei rifiuti urbani e speciali.

La DGR 151/2017 ha previsto l’utilizzo di ORSo per il censimento dei rifiuti urbani, imponendo il caricamento dei dati entro il 31 marzo di ogni anno ai Comuni liguri. Tuttavia, necessitando di ulteriori informazioni di dettaglio inerenti la gestione dei rifiuti, a partire dal 2020 Regione Liguria (art. 15 della L.R. 29 del 27/12/2018 “Disposizioni collegate alla legge di stabilità per l’anno 2019” ) ha previsto l’obbligo, per tutti gli impianti operanti sul territorio regionale di caricare su ORSo i dati e le informazioni relative ai flussi di rifiuti gestiti nell’anno solare precedente.

Quindi tutti coloro che hanno un’autorizzazione ordinaria ( ai sensi dell’art. 208 D.Lgs. n. 152/06)  o semplificata (ai sensi dell’art. 216 D.Lgs. n. 152/06) per la gestione, il recupero o lo smaltimento  di rifiuti sono coinvolti da questo nuovo adempimento.

ARPAL, in qualità di componente dell’Osservatorio Regionale sui Rifiuti, sarà presente all’incontro come relatore per illustrare gli adempimenti previsti dalla normativa regionale e le funzioni presenti nell’applicativo. Il seminario gratuito si terrà in Sala Auditorium, presso la nostra sede di Via San Vincenzo 2, Genova.

Attendiamo le vostre conferme di partecipazione per una migliore risoluzione organizzativa a vcanepa@confindustria.ge.it .

Servizio Ambiente - vcanepa@confindustria.ge.it - (+39) 010 8338.216