NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

"Acque agitate" - Indicatori economici Città Metropolitana di Genova, 2° semestre 2023

09/02/2024

Nel secondo semestre 2023 la debolezza del quadro congiunturale globale e l’evoluzione delle tensioni geopolitiche si sono riflesse sull’andamento delle aziende genovesi.

L’espansione dell’attività economica, già marginale nella prima metà dell’anno, si è definitivamente interrotta nei sei mesi conclusivi.

Nella manifattura produzione e ordini sono in calo (per quest’ultimi, un’importante eccezione è la  cantieristica navale), nonostante il forte calo dei costi di materie prime e semilavorati. L’attività del Porto ha subito una battuta d’arresto rispetto al secondo semestre 2022 e i costi di trasporto container dal Mar Rosso sono adesso rapidamente cresciuti.

Nel complesso le flessioni  delle attività manifatturiere sono state in parte compensate dalla positiva performance dei servizi. Particolarmente importante è stato l’apporto del settore turistico, con numeri record e spesa per servizi in aumento.

Notizie positive continuano a provenire dal mercato del lavoro: non si interrompe infatti la crescita degli organici. L’aumento dell’occupazione è comune a gran parte dei settori di attività, pur con ampiezze differenti. I rialzi più elevati riguardano i settori della logistica e trasporti, banche e assicurazioni, chimica e plastica.

Leggi la relazione completa del Centro Studi di Confindustria Genova

Servizio Centro Studi - centrostudi@confindustria.ge.it - (+39) 010 8338.572

Scadenze

No result...

Download

Link

No result...