NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Club Ambiente Energia e Internazionalizzazione, 22 febbraio: la fase transitoria del CBAM

08/02/2024

Il Regolamento (UE) 2023/956 ha introdotto un meccanismo di adeguamento del carbonio alle frontiere (“Carbon Border Adjustment Mechanism” cosiddetto CBAM), che coinvolge gli importatori di prodotti con un’alta intensità di carbonio come cemento, prodotti siderurgici, alluminio, fertilizzanti, energia elettrica e idrogeno.

La fase “transitoria” di entrata in vigore del Regolamento è inziata il 1° ottobre 2023 e terminerà il 31 dicembre 2025.
In questo periodo transitorio gli importatori delle merci incluse nel regolamento dovranno fornire informazioni sulle quantità dei prodotti in entrata soggetti al CBAM e sulle loro emissioni incorporate, attraverso la trasmissione alla Commissione di un Rapporto trimestrale: la prima scadenza è stata il 31 gennaio 2024, posticipata di ulteriori 30 giorni.

Il Club Ambiente Energia e il Club Internazionalizzazione organizzano un incontro congiunto (programma) il 22 febbraio alle ore 14.30 per fare il punto dell'applicazione di questa normativa con un inquadramento giuridico, tecnico e aziendale.

 

Per iscrizioni è necessario scrivere a eventi@confindustria.ge.it, indicando se si partecipa in presenza o da remoto (in questo caso verrà inviato il link di accesso qualche giorno prima).

 

Servizio Ambiente - vcanepa@confindustria.ge.it - (+39) 010 8338.216

Scadenze

No result...

Download

Link

No result...